Alimentazione naturale

Alimentazione naturale

La dieta Barf Modificata nel gatto consiste di alimentare il gatto con cibo crudo senza pero’ le ossa polpose L’integrazione del calcio va fatta con polvere di ossa proveniente da allevamenti biologici ( atrimenti si rischia di assumere antibiotici e metalli pesanti che si accumulano nell’osso del bovino )in sostituzione della polvere di osso si possono dare integratori di calcio o altrimenti del guscio d’uovo polverizzato .

Questa dieta non e’ adatta per soggetti immunocompromessi come malattie autoimmuni, tumori ,ecc) inoltre soggetti affetti da malattie gastrointestinali pancreatiche ed epatiche .

La carne deve essere di ottima qualita’ preferibilmente biologica con rispetto della catena del freddo .

L’integrazione con la Taurina e’ indispensabile perche’ il contenuto di taurina nel muscolo si riduce con la conservazione e refrigerazione quindi e’ meglio aggiungerne altra .

Bisogna tenere presente che la Taurina come tutti gli amminoacidi sono termolabili cioe’ vengono distrutte dalle alte temperature quindi la Taurina che viene aggiunto nel cibo industriale in seguito al trattamento termico subisce delle alterazioni che ne modificano la struttura .

La Taurina e’ indispensabile per la sintesi degli acidi biliari, il colesterolo ,la funzione visiva ,l’attivita’ cardiaca e non ultima la funzione cerebrale

Questo ci fa capire la causa delle epidemie di cardiopatiie ,alterazioni encefaliche insufficienze immunitarie ,epatopatie,alterazione della vista che colpiscono i nostri gatti alimentati con alcuni prodotti industriali poveri di  amminoacidi  e con valore nutrizionale scadente.

I gatti per una Dieta Barf tradizionale con ossa polpose devono essere ben selezionati, possedere una bocca sana e soprattutto avere uno stomaco sano e una buona carica enzimatica che gli permetta di digerire le ossa.

Font: Dr. Alessandro Prota